Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

Il territorio della Tuscia Romana

La valorizzazione dell'ambiente e del paesaggio

Il materiale originale e le immagini in questa pagina sono riportati dal blog Ambiente e Paesaggio 2000 © Luca Bellincioni: la Redazione ringrazia l'autore per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Progetto per la valorizzazione turistica del paesaggio della Tuscia"

di Luca Bellincioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  9. Documentari per la promozione della Tuscia

 

Introduzione

Un turismo colto e selezionato

Nulla è mai stato fatto

Paesaggi unici al mondo

Un problema culturale di fondo

Manca una valorizzazione turistica del territorio nel suo complesso

Una zona da "terzo mondo del turismo"

Quattro tipologie di paesaggio

  1. Il Parco Nazionale della Maremma Etrusca

  2. Il Parco Regionale della Teverina Viterbese

  3. Valorizzazione della rete stradale minore della Tuscia

  4. Un parco per Norchia e Falerii Novi

  5. Decoro urbano ed extraurbano e ricostituzione del patrimonio edilizio ed architettonico originario

  6. Fruibilità dei castelli e delle torri panoramiche nei centri storici

  7. I parchi suburbani

  8. La valorizzazione dei piccoli villaggi abbandonati, centri commerciali naturali, villaggi turistici naturali, albergo diffuso

  9. Documentari per la promozione della Tuscia

10. Ippovie, percorsi ciclabili, trenini natura

11. Valorizzazione escursionistica del patrimonio ambientale

 

Ipotesi per un Parco Nazionale dell’Etruria Laziale

Brevi riflessioni sull’urgenza di istituire un Parco Naturale dei Monti della Tolfa

Tra la Tolfa e la Maremma – Un territorio da salvare!

Ancora eolico sulla Maremma!

Aree di particolare pregio naturalistico e paesaggistico nel Lazio ancora in attesa di tutela

Il "nulla" che divora il paesaggio italiano

L’incubo dei capannoni incombe sul Bel Paese: ecco l’assalto dei veri "ecomostri"

"Insediamento sparso" e degrado del paesaggio rurale

Gli ecomostri della Tuscia

10 riflessioni contro l’eolico in Maremma

L'importanza dello "spazio" nell'era dell'Urbanesimo e la tutela del paesaggio tuscanese

Deficit di tutela e deficit di sviluppo nella Tuscia

 

Luca Bellincioni - Una presentazione

Ambiente e Paesaggio 2000

Patrimonio SOS - Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

9. Documentari per la promozione della Tuscia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Barbarano Romano - Tramonto etrusco a San Giuliano

 

 

Una lacuna “storica” nella gestione del patrimonio ambientale della Tuscia è la mancanza di promozione turistica in ambito nazionale.

 

 

Si dovrebbe infatti provvedere quanto prima alla realizzazione di video-documentari incentrati proprio sulle bellezze paesaggistiche e naturali della Tuscia, da far visionare nelle scuole delle provincie del Lazio e nei canali televisivi nazionali.

 

Quest'ultimo aspetto, che potrebbe apparire scontato, in realtà scontato non è se pensiamo che la Tuscia è un territorio ancora sconosciuto nel suo complesso dal turismo nazionale ed internazionale, sicché al toponimo "Tuscia" non corrisponde all'oggi un'immediata caratterizzazione di un territorio nell'immaginario collettivo.

 

 

Molto interessante notare, per comprendere meglio il livello bassissimo di veicolazione dell'immagine della Tuscia a livello anche regionale, che nello stesso Basso Lazio moltissimi cittadini addirittura non sanno associare il termine "Tuscia" al territorio in questione o, più semplicemente, spesso sono mai stati nella Provincia di Viterbo.

 

Più noto è invece il fatto che molti turisti italiani continuino a pensare a località celebri come Tuscania e Civita di Bagnoregio come appartenenti rispettivamente alla Toscana e all'Umbria.