Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

La Tuscia Romana

I musei del territorio

Il Museo Territoriale del Lavoro e dell'Industria della Tuscia Romana

Il materiale originale ed alcune immagini in queste pagine sono © o di proprietà di Luciano Russo: la Redazione ringrazia l'autore / il proprietario per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vigna di Valle Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Era Balbiana e gli "anni d’oro" della Regia

La fine di un'epoca

 

L'Era Balbiana e gli "anni d’oro" della Regia

La fine di un'epoca

I misteri di quel 28 giugno

Italo Balbo

Il "Balbismo" e le sue conseguenze per l’Aviazione Italiana

 

Pagina di origine  

L’Aeronautica Militare Italiana – Un'introduzione

"Un piccolo spazio  personale" di Luciano Russo

 

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

L'Era Balbiana e gli "anni d’oro" della Regia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La fine di un'epoca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HEADQUARTERS
ROYAL AIR FORCE
MIDDLE EAST
CAIRO

 

30th June, 1940

 

 

To:

The Air Officer Commanding-in-Chief,

Italian Air Forces in Libya.

 

----------------------------------------

 

The British Royal Air Force expresses its sincere sympathy  in the death of Marshal Balbo - a great leader  and gallant aviator, personally known to me, whom fate has placed on the other side [in this conflict].

 

 

[Undersigned]

Arthur Longmore

 

Air Officer Commanding-in-Chief

British Royal Air Forces, Middle East.

 

----------------------------------------

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Stato Maggiore della RAF,

Royal Air Force,

Medio Oriente,

Cairo

 

30 giugno 1940

 

 

All’Ufficiale Aeronautico Comandante in Capo

dell’Aviazione Militare Italiana in Libia.

 

------------------------------------------------------

 

Le Forze Aeree Britanniche esprimono il loro sincero cordoglio per la morte del Maresciallo Balbo – un grande comandante e aviatore valoroso, da me personalmente conosciuto, che il destino ha voluto fosse dell’opposto campo [in questo conflitto].

 

 

[Firmato]

Arthur Longmore

 

Comandante in Capo

di tutte le Forze Aeree Inglesi del Medio Oriente.”

 

------------------------------------------------------

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Generale Francesco Pricolo nel suo libro “La Regia Aeronautica 1939-1941” racconta:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

... Pochi giorni dopo la morte di Balbo, il Maresciallo Longmore, Comandante in Capo di tutte le Forze Aeree Inglesi del Medio Oriente, fece lanciare da un aereo, sull’aeroporto di El Aden (Tobruk), un messaggio, a sua firma, di cordoglio e di ammirazione per il valoroso comandante delle Crociere Atlantiche.

 

Il messaggio era contenuto in una scatola di latta legata da nastri tricolori.

 

Il Comandante della 5ª Squadra, Generale Porro, il giorno dopo fece lanciare un messaggio di ringraziamento.

 

 

A sua volta Göring mi telefonò da Berlino per pregarmi vivamente di fargli avere un qualsiasi relitto dell’aereo di Balbo.

 

Gli feci spedire il volante, contorto e bruciacchiato del posto di pilotaggio del nostro valoroso Maresciallo.

 

Nessun capo militare italiano ha avuto tante testimonianze di stima.”