Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

La Tuscia Romana

I musei del territorio

Il Piccolo Museo del Lavoro di Bracciano, Roma

Il materiale originale in questa pagina è © Luciano Russo: la Redazione ringrazia l'autore per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

Pagina in costruzione: rinnovare la pagina con il browser per essere sicuri di visualizzarne la versione più recente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il lavoro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il lavoro come condanna e maledizione

 

Il lavoro come condanna e maledizione

Il lavoro come sforzo e sofferenza

Il lavoro come sopruso e sfruttamento

La schiavitù

Il lavoro minorile

Il lavoro come diritto-dovere sociale

 

Cosa contraddistingue l'uomo?

La Terra

Le Arti e i Mestieri
L'Industria

 

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

 

Il lavoro come condanna e maledizione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Bibbia, "espressione di Dio attraverso i suoi Profeti ed Apostoli", racconta del primo lavoro umano in assoluto:

 

 

"Il Signore Dio prese l'uomo e lo pose nel giardino di Eden, perché lo coltivasse e lo custodisse".

Genesi 2, 15

 

 

Poi c'è la piccola clausola dell' "albero della conoscenza del bene e del male" da cui Adamo non dovrà mangiare, la quale viene infranta dopo la separazione dei sessi causa il serpente tentatore con la collaborazione di Eva, da cui la conseguente espulsione dal Paradiso Terrestre dei due accompagnata rispettivamente da ben precise e distinte maledizioni:
 

 

- ad Adamo

"Guadagnerai il pane con il sudore della fronte"

Genesi 3, 19;

 

- ad Eva

"Partorirai i tuoi figli con dolore"

Genesi 3, 16.

 


Non proprio un buon inizio!...