Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

Il territorio della Tuscia Romana

La difesa dell'ambiente e del paesaggio

Il materiale originale in questa pagina è © Luca Bellincioni, redatto da Luciano Russo: la Redazione ringrazia l'autore per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

[Struttura della Redazione]

Pagina in costruzione: rinnovare la pagina con il browser per essere sicuri di visualizzarne la versione più recente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"10 riflessioni contro l’eolico in Maremma" di Luca Bellincioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Introduzione

 

Introduzione

Un territorio “non montano” integro

Immensi spazi

Un importante corridoio biologico

Il degrado culturale e naturale porta al degrado sociale

Energia "pulita"?

L'eolico è per territori marginali e spopolati

Il potenziale turistico della Maremma

Gli agriturismi e i bed & breakfast

I prodotti agricoli

Un vero disastro ambientale

 

Ipotesi per un Parco

Ipotesi per un Parco Nazionale dell’Etruria Laziale

Brevi riflessioni sull’urgenza di istituire un Parco Naturale dei Monti della Tolfa

Tra la Tolfa e la Maremma – Un territorio da salvare!

Ancora eolico sulla Maremma!

Aree di particolare pregio naturalistico e paesaggistico nel Lazio ancora in attesa di tutela

Il "nulla" che divora il paesaggio italiano

L’incubo dei capannoni incombe sul Bel Paese: ecco l’assalto dei veri "ecomostri"

"Insediamento sparso" e degrado del paesaggio rurale

Gli ecomostri della Tuscia

L'importanza dello "spazio" nell'era dell'Urbanesimo e la tutela del paesaggio tuscanese

Deficit di tutela e deficit di sviluppo nella Tuscia

Progetto per la valorizzazione turistica del paesaggio della Tuscia

 

Luca Bellincioni - Una presentazione

Luciano Russo – Una presentazione  

Ambiente e Paesaggio 2000

Patrimonio SOS - Una presentazione

 

Prima pagina del sito  

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

 

Introduzione 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho appreso con estrema inquietudine e tristezza che molti Comuni della Maremma Laziale stanno per avviare la realizzazione di centrali eoliche sul proprio territorio.

 

La mia posizione è nota ed è suffragata da un’ampia pubblicistica in merito: una buona sintesi degli argomenti contrari alla realizzazione di centrali eoliche su territori di pregio paesaggistico e ambientale è consultabile sul sito www.comitatonazionalepaesaggio.it .

 

Inorridisco al pensiero che l’antica terra degli Etruschi, rimasta quasi inviolata per millenni, possa essere di colpo ferita dall’ignoranza di molti cittadini, dall’incompetenza degli amministratori, dall’ipocrisia e dalla voracità degli speculatori.

 

Noi abbiamo avuto il privilegio di ammirarne la bellezza, e credo che non si possa negare alle generazioni future di fare altrettanto.

 

Non si può pensare di aiutare l’ambiente distruggendolo.

Chi lo crede davvero si preoccupi seriamente della propria intelligenza.

 

Poiché altrimenti il mio articolo sarebbe più lungo di quanto il lettore potrebbe tollerare, mi permetto di compendiare il mio pensiero in alcuni punti principali.