Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

L'habitat della Tuscia Romana
Gea

Il materiale in questa pagina è redatto da Luciano Russo

Pagina in costruzione: rinnovare la pagina con il browser per essere sicuri di visualizzarne la versione più recente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il clima – Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I fattori ambientali

L'osservazione ed il monitoraggio dell'ambiente

ESA – European Space Agency, l'Agenzia Spaziale Europea

Envisat – Environmental Satellite, il satellite ambientale dell'ESA

Accordo di collaborazione ESA - BIC Lazio

 

I fattori ambientali
L'osservazione ed il monitoraggio dell'ambiente
ESA – European Space Agency, l'Agenzia Spaziale Europea
Envisat – Environmental Satellite, il satellite ambientale dell'ESA
Accordo di collaborazione ESA - BIC Lazio

L'inquinamento dell'aria

A livello globale

In Europa

In Italia

Il surriscaldamento dell'acqua

 

Pagina di origine

Il surriscaldamento del pianeta e l'"effetto serra"

 

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito  

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

I fattori ambientali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'osservazione ed il monitoraggio dell'ambiente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ESA – European Space Agency, l'Agenzia Spaziale Europea

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La missione dell'ESA - European Space Agency o Agenzia Spaziale Europea, è lo sviluppo delle capacità spaziali europee in modo che i propri investimenti tecnologici per la conquista dello spazio producano ricadute positive per i Cittadini europei.

 

17 gli Stati membri: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera.

 

 

Il compito dell'ESA è delineare ed attuare un programma spaziale europeo per scoprire quanto più possibile sulla Terra, l'ambiente spaziale circostante, il Sistema solare e l'Universo, puntando allo sviluppo tecnologico e servizi satellitari, attreverso la promozione delle industrie europee.

 

L'ESA collabora attivamente con le organizzazioni spaziali extra-europee per condividere con tutta l'umanità gli enormi vantaggi derivanti dalla ricerca spaziale.

 

 

L'ESA ha la sede centrale a Parigi, ma con organi decentralizzati in tutta Europa:

 

- ESTEC - European Space Research and Technology Centre, veicoli spaziali e sviluppo tecnologico, a Noordwijk, Paesi Bassi;

 

- ESOC - European Space Operations Centre, controllo satelliti ESA in orbita, a Darmstadt, Germania;

 

- EAC - European Astronauts Centre, addestramento astronauti, a Colonia, in Germania;

 

- ESRIN - European Space Research Institute, raccolta, archiviazione e distribuzione dati satellitari, a Frascati, Roma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Envisat – Environmental Satellite, il satellite ambientale dell'ESA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lanciato il 1 marzo 2002, con le sue oltre 10 tonnellate lorde (2 di apparecchiature scientifiche) è il più grande osservatorio spaziale mai costruito e trasporta sofisticate strumentazioni ottiche e radar per l'osservazione continua della superficie terrestre, l'atmosfera, gli oceani e le calotte polari - terra, acqua, ghiaccio e aria.

 

È posizionato in un'orbita polare sincrona con il Sole ad un altezza di 790 chilometri da terra e l'enorme quantità di dati che trasmette fornisce tra l'altro fondamentale informazione sui cambiamenti climatici del pianeta.

 

 

EnviSat controlla l'ambiente terrestre nel suo complesso, con orbite di 101 minuti e cicli completi di 35 giorni.

 

Per approfondimenti sulla missione e sulle caratteristiche di EnviSat cliccare qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Accordo di collaborazione ESA - BIC Lazio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fra l’ESA e BIC Lazio è operativo dal febbraio del 2005 un protocollo d’intesa per il sostegno nella fase di elaborazione e test di progetti d’impresa basati sull'applicazione di tecnologie sviluppate per la ricerca spaziale in altri settori.
 
A questo fine è stata creata anche una apposita struttura di pre-incubazione presso l'ESRIN di Frascati.

 

 

Il programma ITechspazio offre infatti un sistema di servizi di assistenza alla fase pre-competitiva e di "incubazione", o accompagnamento nella fase competitiva ed avvio operativo, di tali potenziali imprese: l’ESA mette a disposizione la sua competenza tecnologica, mentre BIC Lazio offre know-how economico, finanziario e di promozione d'impresa.

 

Inoltre il cosiddetto "Tecnopolo Tiburtino", su un’area di 72 ettari, sarà la sede romana delle PMI operanti nei settori aerospaziale, telecomunicazioni e multimedia.