Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La cultura siamo noi Noi l'immagine

La società siamo noi, noi la cultura e la nostra storia:  la cultura non ha comparti né livelli - o c'è o non c'è.

Proteggiamo la cultura popolare, madre di tutte le culture!

"No comments!" – Dal web senza commenti

I video in questa pagina sono © RAI Fiction, Marina Militare Italiana e Corriere della Sera - se non altri - ed il materiale è raccolto, redatto ed editato da Luciano Russo, classe 1946, arruolato per obblighi di leva nella Marina Militare Italiana nel 1964 con la matricola 46RO8014, ferma biennale dal 1965 al 1967, Secondo Capo NP in congedo, iscritto all'ANMI - Associazione Nazionale Marinai d'Italia, Sezione di Bracciano, Roma, "Una volta marinaio, marinaio per sempre!"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figli di un altro dio?

La nostra “comune umanità” di Luciano Russo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Purtroppo però dietro le quinte accade anche questo...

 

Il naufragio culturale dell'Europa
"Siamo tutti migranti!"

"Siamo tutti Africani!"

"The Migrants' Files"

La legge del mare è una, più forte di qualsiasi legge di terra

La Marina Militare Italiana

I Pattugliatori d'altura o "Stelle di mare"

Il Tenente di Vascello Catia Pellegrino

Purtroppo però dietro le quinte accade anche questo...

 

 

Luciano Russo - Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

Purtroppo però dietro le quinte accade anche questo...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Abbi pazienza ed aspetta il caricamento del video:

dipende anche dalla qualità della tua connessione...)

 

 

 

 

 

“Così l'Italia ha lasciato annegare 60 bambini: in esclusiva le telefonate del naufragio

 

Nave Libra, il pattugliatore della Marina Italiana, è ad appena un'ora e mezzo di navigazione da un barcone carico di famiglie siriane che sta affondando.

 

Ma per cinque ore viene lasciata in attesa senza ordini.”

 

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 8 maggio 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Stiamo morendo, per favore': le telefonate del naufragio dei bambini
 

11 ottobre 2013: la Nave Libra della Marina Militare è a poche miglia, ma la Guardia Costiera Italiana chiede a Malta di dirottare i mercantili civili molto più lontani.

 

'Il Capo deve trovare una nave commerciale', dice ai Maltesi la Sala Operativa di Roma mentre il barcone carico di profughi sta affondando.

 

Ecco le conversazioni mai ascoltate prima”

 

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 9 maggio 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Così l'Italia ha lasciato annegare i miei bambini

 

 

'Ci hanno abbandonati credendo che nessuno avrebbe potuto rivelare la vera storia'


'Ho perso due figli, un dolore immenso'

 

'La Germania mi ha permesso di rinascere e tornare a fare il chirurgo'
 

Mohanad Jammo è l'uomo che nel 2013 lanciò l'allarme dal peschereccio dei profughi, senza ottenere soccorso dalla Guardia Costiera Italiana e da Malta:

 

'Che shock risentire quelle telefonate'”

 

di Fabrizio Gatti

 

Repubblica - 12 maggio 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Migranti, la difesa della Guardia Costiera: 'La procura di Roma ha archiviato'

 


Il soccorso di piccoli profughi.
Sdegno
bipartisan.

 

Rossi, Sottosegretario Difesa: 'Salvate decine di migliaia di vite umane'.

 

Bersani (MDP): 'C'è solo da vergognarsi'.

 

Zanda (PD): 'Italia in prima linea'.

 

Ravetto (FI): 'Cordone umanitario aereo'.

 

Borghezio (Lega): 'Complicità libiche con i trafficanti'.

 

Fratoianni: 'Leggano l'intervista i predicatori di odio e i calunniatori delle ONG'.”
 


di Alberto Custodero
 

Repubblica - 12 maggio 2017
 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Naufragio dei bambini, la Marina fece allontanare la nave dei soccorsi

 

 

I PM chiedono l'archiviazione dell'inchiesta.

 

Ma non tutte le comunicazioni sarebbero state messe a loro disposizione.

 

Una in particolare riguarderebbe la decisione ai vertici del Comando della Marina Militare che ordinò alla Libra di andare a nascondersi oltre l'orizzonte, anziché partecipare alle operazioni di salvataggio

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 15 maggio 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Naufragio dei bambini, la Marina ha mentito: 'Libra non deve stare tra i coglioni'

 

 

[...] gli audio che smentiscono la versione riferita alla Camera dal Ministro Pinotti.


[...] il videoracconto 'La legge del mare' con le comunicazioni degli Ufficiali che hanno impedito l'intervento della nave militare.

Una telefonata di due minuti e cinquantasette secondi [...] ribalta quanto i vertici della Marina Militare hanno fatto riferire alla Camera dal Ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

L'Espresso, nel nuovo videoracconto
[...] ha raccolto le comunicazioni tra gli Ufficiali del Comando della Squadra Navale della Marina, il CINCNAV di Roma, cioè il braccio operativo dello Stato Maggiore.

 

E anche le telefonate tra gli Ufficiali del CINCNAV e la Centrale della Guardia Costiera.”

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 1 giugno 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'La legge del mare': così la Marina ha lasciato affondare il barcone dei bambini

 

 

[...] in esclusiva tutte le comunicazioni, mai ascoltate prima, con cui il Comando in Capo della Marina Militare impedisce a Nave Libra di andare a soccorrere un barcone con 480 profughi siriani a bordo, tra cui cento bambini.”

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 5 giugno 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Il grande massacro: il film evento

 

 

'Un unico destino': esce il lungometraggio esclusivo dell’Espresso e Repubblica che rivela le verità nascoste sulla strage nel Mediterraneo di quattro anni fa"

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 9 ottobre 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Così li ho visti morire

 

 

Un aereo sulla zona del disastro.

Sotto gli occhi del piloti, il barcone sta per affondare.

 

E Nave Libra non interviene...

 

di Fabrizio Gatti

 

L'Espresso - 9 ottobre 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Pinotti: 'Da Italiana mi scuso con quei padri, il naufragio gestito in modo burocratico'

 

 

La Ministra della Difesa e l'inchiesta 'Un unico destino', che racconta la strage dell'11 ottobre 2013.

 

'Difendo la Marina Militare nel suo complesso ma bisogna chiarire le responsabilità personali.'
 

di Gianluca Di Feo

 

La Repubblica - 14 ottobre 2017

 

 

Vai all'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Letta: 'Nessuno si autoassolva, la strage dei bambini è una macchia per l’Italia'"

 

 

"Era il premier quando ci fu il naufragio dell’11 ottobre 2013: 'Verità e giustizia per le vittime, fate vedere l’inchiesta di Gatti nelle scuole'.

 

Dopo l’orrore trovai il consenso per l'operazione Mare Nostrum che ha salvato 100mila vite: perché abbiamo fatto marcia indietro?".

 

di Anais Ginori

 

La Repubblica - 15 ottobre 2017

 

 

Vai all'articolo