Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Redazione e informazione

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

Vai al sito Natura e ambiente

 

Vai al sito  Turismo e tempo libero

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

UnionTuscia™, l'Unione degli Imprenditori della Tuscia Romana™

L'Unione siamo noi, più forti insieme – perché impresa non si fa da soli!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa è l'Unione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UnionTuscia

Lo scopo

Il territorio

I soci

Gli obiettivi

Lo spirito

Gli accreditamenti

Le collaborazioni

 

La nuova PMI europea

Il Governo

Il Comitato scientifico

I Distretti di zona

La documentazione sociale

Gli accreditamenti

Le collaborazioni

 

Gli Sportelli Eco & Eco™ per le imprese

Il riconoscimento "Impresa dell'Anno"

Dicono di noi

Non sei ancora socio?

Imprenditori si nasce - imprenditori si diventa

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

 

UnionTuscia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Unione degli Imprenditori della Tuscia Romana è una libera associazione intersettoriale di imprese produttrici di beni, servizi e conoscenza, per sua natura indipendente, apartitica, aconfessionale e senza scopi di lucro.

   

 

                           
 

Lo scopo

   

 

                           
 

L'Unione vuole organizzare e rappresentare l'impresa di piccola scala – micro, piccola e media, esaltando le sue potenzialità ma anche affrontando in modo propositivo le sue problematiche, in particolare quelle incontrate dall’imprenditoria innovativa, giovanile e femminile sul territorio eletto.

   

 

                           
 

Il territorio

                               
 

L'Unione ha competenza nella Tuscia Romana il nord-ovest della Regione Lazio, fra Toscana, Umbria, Valle del Tevere e Mar Tirreno, cioè la Provincia di Viterbo con i suoi 60 Comuni e 30 Comuni della Provincia di Roma, quello di Roma compreso – organizzandola in 4 Distretti di zona:

 

- Tuscia Alta, la zona caratterizzata dal Lago di Bolsena e Monti Volsini,

- Tuscia Media, Lago di Vico e Monti Cimini,

- Tuscia Bassa, Lago di Bracciano e Monti Sabatini,

- Tuscia Marittima, Litorale Tirrenico e Monti della Tolfa.

   

 

                           
 

I soci

                               
 

Possono associarsi all'Unione tutte le imprese private, sotto qualsiasi forma costituite, che sul territorio di competenza hanno sede sociale o filiale, unità produttiva, ufficio commerciale o di rappresentanza, altra attività di rilevanza, interessi diretti o indiretti.

 

 

L'Unione è composta da Soci:

 

- fondatori, partecipanti alla costituzione dell'Unione,

- ordinari, qualificati secondo i criteri di attività e geografia,

- onorari, invitati dall'Unione,

- collettivi, come Associazioni già organizzate sul territorio, e

- aggregati, singole attività di fatto, non formalmente costituite in impresa, o organizzazioni non a scopo di lucro ovvero non qualificate per appartenenza geografica, che fanno comunque richiesta di adesione all'Unione.

 

 

L'Unione si organizza in 6 Categorie di settore a rappresentare:

 

- primario o dell'Agricoltura, tradizionale ed innovativa,

- secondario o della Manifattura, artigianato e piccola industria,

- terziario o dei Servizi, anche avanzati,

- terziario o del Commercio, dettaglio e ingrosso,

- terziario o del Turismo, ricettività, ristorazione, servizi, attività ed eventi, e

- Attività varie.

         

 

 

                     

 

 

 

 

Gli obiettivi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Unione associa le imprese proponendosi di:

 

- dar loro voce e tutelarne i legittimi interessi,

- supportarne le attività imprenditoriali,

- contribuire a migliorarne la qualità gestionale,

- promuovere e affiancarne le iniziative,

- ispirarne i comportamenti professionali,

- stimolarle a originalità di idee e vivacità di azione.

 

 

In particolare l'Unione vuole:

 

- supportare e tutelare le imprese associate rappresentandole nei loro rapporti con Istituzioni, Pubbliche amministrazioni, Organizzazioni economiche, politiche, sindacali, sociali, finanziarie e tutte le altre componenti fondamentali della società;

 

- fornire alle imprese associate la consulenza ed assistenza oggi necessarie per interpretare ed applicare legislazione e normative in ogni materia ed aspetto dell'imprenditoria, stipulare contratti di lavoro e risolvere eventuali controversie;

 

- promuovere rispetto, collaborazione e solidarietà fra gli imprenditori, valorizzando i loro comportamenti secondo il Codice Etico e riaffermando il valore civile e sociale della funzione dell'imprenditore e della libera iniziativa nel contesto di una società moderna;

 

- elaborare con Organi politici, amministrativi, tecnici e sindacali programmi di sviluppo economico territoriale e locale, esprimendo chiare posizioni su problemi direttamente o indirettamente legati al mondo imprenditoriale e del lavoro;

 

- raccogliere dati ed elaborare statistiche, documenti e notizie relativi all'imprenditoria e temi connessi all'imprenditoria, fornendo ai Soci informazione e formazione per quanto riguarda le problematiche generali dell'imprenditorialità e del lavoro;

 

- stimolare i Soci ad una sempre maggiore attenzione all'ambiente e alla sicurezza offrendo al riguardo una specifica, qualificata assistenza e la possibilità di un'adeguata formazione del personale;

 

- svolgere in via sussidiaria o puramente strumentale attività mirate a conseguire i fini istituzionali, in particolare formazione degli imprenditori e formazione di giovani nelle professioni richieste dalle aziende associate ed editoria tecnico-commerciale su media anche informatici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo spirito

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Noi imprenditori della Tuscia Romana fondiamo la nostra Unione sulla convinzione che nessuno, per quanto bravo, possa far molto da solo, ma anche che, imparando a lavorare insieme, qualsiasi realistico obiettivo sia raggiungibile.

 

 

Essere imprenditori significa per noi riconoscerci in valori quali responsabilità, rischio, merito e etica professionale, applicarli nella quotidianità aziendale, favorire con idee e progetti l’affermazione di una cultura di collaborazione, solidarietà, efficienza e trasparenza, creatrice di opportunità e lavoro per tutti.

 

 

Ci proponiamo di sostenere gli imprenditori di oggi e contribuire a modellare quelli di domani, ponendo un'attenzione tutta particolare nei giovani e preparando i figli degli attuali imprenditori ad un futuro passaggio generazionale nelle imprese dei genitori.

 

 

Vogliamo lavorare per lo sviluppo di un'impresa che:

 

- sappia generare profitto anche nel rispetto delle regole di mercato,

- produrre beni e servizi con sempre più significato per la qualità della vita,

- tutelare e valorizzare la persona umana e l'ambiente,

- diffondere e non concentrare il benessere, coniugando l’interesse dell’impresa con quello della comunità.

 

 

Vogliamo essere laboratorio di idee e strategie per una imprenditoria di piccola scala, organizzata a livello locale e territoriale, in continuo rinnovo e crescita, capace di rappresentare, tutelare e sostenere adeguatamente le singole imprese, portatrice di una forte progettualità a lungo termine e garante di continuità d'azione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli accreditamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Unione è accreditata presso la Regione Lazio, le Province di Roma e di Viterbo, le rispettive Camere di Commercio ed i 90 Comuni della Tuscia Romana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le collaborazioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Unione collabora con la società consortile ISI – Impresa, Sviluppo, Innovazione presso l’Incubatore di BIC Lazio di Bracciano (RM) ed il Consorzio Tuscia Turismo.