Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Redazione e informazione

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

Vai al sito Natura e ambiente

 

Vai al sito  Turismo e tempo libero

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UnionTuscia™, l'Unione degli Imprenditori della Tuscia Romana™

La progettualità di UnionTuscia – Nel nostro piccolo possiamo fare grandi cose

Il materiale originale in questa pagina è © Luciano Russo, Bruno Panunzi e UnionTuscia: la Redazione ringrazia gli autori per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tuscia Valley Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il principio di sussidiarietà

Un diritto-dovere costituzionale non applicato

Le origini storico-culturali del principio di sussidiarietà

 

Il principio di sussidiarietà
Un diritto-dovere costituzionale non applicato
Le origini storico-culturali del principio di sussidiarietà

I significati essenziali del principio di sussidiarietà
Il principio di sussidiarietà nella Costituzione della Repubblica Italiana
Il principio di sussidiarietà nel Diritto Comunitario dell'Unione Europea
Caso eclatante di un calpestato principio di sussidiarietà

 

Pagina di origine

 

Bruno Panunzi Una presentazione

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

 

Il principio di sussidiarietà

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un diritto-dovere costituzionale non applicato

   

 

                           
 

Le origini storico-culturali del principio di sussidiarietà

   

 

                           

 

 

 

Il cosiddetto "principio di sussidiarietà", prima ancora che organizzativo del potere, è un principio antropologico, il quale esprime una basilare concezione dell'uomo e della società, in cui la persona umana - intesa sia come individuo che legame relazionale - diventa fulcro dell'ordinamento giuridico.

 

Il principio emerge già nel pensiero di Aristotele a riguardo del rapporto tra governo e libertà, di Tommaso d'Aquino, di Johannes Althusius e di Dante, ma viene espressamente enunciato per la prima volta nel XIX secolo.

 

 

La sua prima definizione viene dalla Dottrina Sociale della Chiesa - il complesso di principi, insegnamenti e direttive della Chiesa cattolica intesi a risolvere, secondo lo spirito del Vangelo, la questione sociale - di cui costituisce uno dei fondamenti, come primo abbozzo nell'Enciclica "Rerum Novarum" di Leone XIII del 1891, poi in modo compiuto ed esplicito nella "Quadragesimo Anno" di Pio XI del 1931:

 

 

 

 

 

"Come è illecito togliere agli individui ciò che essi possono compiere con le loro forze e l'industria propria per affidarlo alla comunità, così è ingiusto rimettere ad una maggiore e più alta società quello che dalle minori ed inferiori comunità si può fare [...] perché è l'oggetto naturale di qualsiasi intervento nella società stessa è quello di aiutare in maniera suppletiva (subsidium) le membra del corpo sociale, non già di distruggerle e assorbirle."

 

 

Infine nelle Encicliche di Giovanni XXIII "Mater et Magistra" del 1961 e "Pacem in Terris" del 1963.