Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Redazione e informazione

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

Vai al sito Natura e ambiente

 

Vai al sito  Turismo e tempo libero

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

Tuscia Romana – Impresa & sviluppo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La canzone di questo sito Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Almeno tu nell'universo!

Il testo

 

Almeno tu nell'universo!
Il testo

Mia Martini
 

 Pagina di origine

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

Almeno tu nell'universo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Abbi pazienza ed aspetta il caricamento dell'audio:

dipende anche dalla qualità della tua connessione...)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il testo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sai, la gente è strana,

prima si odia e poi si ama,
cambia idea improvvisamente,

prima la verità poi mentirà lui,
senza serietà,

come fosse niente...
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sai, la gente è matta,

forse è troppo insoddisfatta,
segue il mondo ciecamente:
quando la moda cambia,

lei pure cambia,
continuamente e scioccamente.
 

Tu, tu che sei diverso

- almeno tu nell'universo!
Un punto sei,

che non ruota mai intorno a me,
un sole, che splende

per me soltanto,
come un diamante in mezzo al cuore.
 

Tu, tu che sei diverso

- almeno tu nell'universo... -
non cambierai:

dimmi che per sempre sarai sincero
e che mi amerai davvero,

di più, di più, di più.
 

Sai, la gente è sola,

come può lei si consola...
Per non far sì che la mia mente
si perda in congetture, in paure
inutilmente e poi per niente.

 
Tu, tu che sei diverso,

- almeno tu nell'universo!

Un punto sei,

che non ruota mai intorno a me,
un sole che splende

per me soltanto
come un diamante in mezzo al cuore.
 

Tu, tu che sei diverso

- almeno tu nell'universo... -

non cambierai:

dimmi che per sempre sarai sincero
e che mi amerai davvero,

di più, di più, di più!

 

Non cambierai!

Dimmi che per sempre sarai sincero!
E che mi amerai davvero!

Davvero di più!