Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli autori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vannevar Bush – Una presentazione (continua)

La gestione del patrimonio della conoscenza umana (continua)

As We May Think – "Come potremmo pensare"

 

Vannevar Bush – Una presentazione
La scienza come strumento di potere politico
La gestione del patrimonio della conoscenza umana
As We May Think – "Come potremmo pensare"

 

"As We May Think"  

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

Vannevar Bush Una presentazione (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La gestione del patrimonio della conoscenza umana (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

As We May Think – "Come potremmo pensare"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In "Come potremmo pensare" Bush esorta quindi la comunità scientifica a reindirizzare tutti i propri sforzi per rendere più accessibile l'intero, incomparabilmente prezioso patrimonio umano di conoscenze, scientifiche e non.

 

Già dagli albori evolutivi e durante tutta la propria storia, l'uomo ha cercato attraverso invenzioni di vario genere di aumentare dagli albori la sua capacità fisica o muscolare e poi più recentemente anche la sua capacità sensoriale, ma ora è tempo di dedicarsi a "nuove" invenzioni, che lo aiutino piuttosto ad accrescere la propria capacità mentale!

 

 

Il pugno si è evoluto in un martello, l'occhio in un telescopio e un microscopio e le macchine per distruggere e per comunicare e spiare sono diventate sempre più efficienti e sofisticate.

 

È ora di dedicare le potenzialità della scienza moderna a nuovi fini, per creare strumenti che, usabili da tutti, diano facile ed immediato accesso al tutta conoscenza accumulata dall'umanità per secoli e secoli e la creazione di tali strumenti di pace deve essere prioritaria per tutti gli uomini di scienza.

 

 

 

 

 

 

Dalla contingente, quotidiana necessità di gestire in modo più efficace l'enorme quantità di documentazione scientifica dei propri progetti militari, nasce quindi e si sviluppa un concetto di universale utilità, dei cui frutti oggi tutti noi godiamo attraverso l'uso dei nostri "calcolatori personali" o Personal Computer.