Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Impresa e sviluppo

 

Vai al sito Cultura e società

 

Vai al sito Natura e ambiente

 

Vai al sito Turismo e tempo libero

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Luca Bellincioni – Una presentazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Luca Bellincioni – Una presentazione

 

Pagina di origine

Ipotesi per un Parco Nazionale dell’Etruria Laziale

Brevi riflessioni sull’urgenza di istituire un Parco Naturale dei Monti della Tolfa

Ancora eolico sulla Maremma!

Aree di particolare pregio naturalistico e paesaggistico nel Lazio ancora in attesa di tutela

Il "nulla" che divora il paesaggio italiano

L’incubo dei capannoni incombe sul Bel Paese: ecco l’assalto dei veri "ecomostri"

"Insediamento sparso" e degrado del paesaggio rurale

Tra la Tolfa e la Maremma – Un territorio da salvare!

Gli ecomostri della Tuscia

10 riflessioni contro l’eolico in Maremma

L'importanza dello "spazio" nell'era dell'Urbanesimo e la tutela del paesaggio tuscanese

Progetto per la valorizzazione turistica del paesaggio della Tuscia

La distruzione dell'ambiente e del paesaggio in Italia fra neocolonialismo tecnologista, incompetenza politica e degrado della cultura nazionale

"I paesaggi di Luca"

"Le cartoline di Luca"

Ambiente e Paesaggio 2000 - Una presentazione

Patrimonio SOS - Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

Romano di nascita, residente ad Aprilia, Latina, storico, insegnante, guidarista, escursionista e fotoamatore, Luca Bellincioni è da anni sensibile alle tematiche della tutela del paesaggio e dell'ambiente.
 

Attivo fin da giovanissimo nell’ambito della cultura e dell’arte, dopo la laurea in Lettere con una tesi in Storia dell’Europa, contribuisce ad un’edizione critica dei maggiori documenti federalisti ed europeisti della Resistenza italiana a cura del Dipartimento di Storia moderna e contemporanea della Facoltà di Lettere dell’Università “La Sapienza” di Roma.

 

Nel 2009 si trasferisce a Predazzo, in Provinvia di Trento, nel Trentino Alto Adige, non lontano dal Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino.

 

 

Collabora attualmente con riviste e giornali, sia locali che nazionali, ed inoltre con siti web di promozione turistica del territorio e di studio del paesaggio italiano, quale autore di saggi ed articoli a tema storico, filosofico, sociologico, antropologico, politico e, di recente, soprattutto ecologico ed ambientalistico.

 

È segretario dell’Associazione Culturale Onlus “Oreas” per la promozione del turismo ambientale ed eco-sostenibile nel Lazio, della quale cura l’archivio fotografico e gran parte dei progetti, come, ad esempio, la mostra fotografica documentaria “Paesaggi Laziali”, sul patrimonio paesaggistico della Regione.

 

 

 

 

Nel 2006 pubblica insieme a Daniela Cortiglia l'originale guida “Lazio – I luoghi del Mistero e dell’Insolito”, edita dalla Eremon.

 

Sul tema è possibile visitare il suo nuovo blog "Il Lazio dei Misteri".

 

 

L'attività di fotoreporter lo porta ad interessarsi particolarmente dei piccoli centri, i parchi e le riserve naturali e ai paesaggi agricoli tradizionali: suo finora prevalente campo d'azione il Lazio, ma è anche fortemente affascinato dal paesaggio della Bassa Toscana e sue foto sono pubblicate su vari siti web tra cui www.parks.it e www.laghidellazio.it.

 

 

Nei suoi scatti è presente una forte vena romantica, giacché egli tende idealmente a riprendere l'estetica dei vedutisti del Sette-Ottocento, un gusto, questo, che si esprime innanzitutto nella ricerca dell'integrità dei soggetti e dei paesaggi proposti, nella ricerca dell'armonia tra uomo e ambiente, e da un punto di vista tecnico, nell'importanza data al cielo e nella cura delle inquadrature.

 

Chi fosse interessato al suo lavoro o ai contenuti del suo blog Ambiente e Paesaggio 2000 (testi, immagini, video, ...) può contattarlo all'indirizzo e-mail lucabellincioni@interfree.it.

 

Gli articoli di Luca Bellincioni in questo portale sono stati ripresi e riproposti dal sito www.patrimoniosos.it e dal blog Ambiente e Paesaggio 2000, con autorizzazione a ripubblicare sia da parte dell'autore che della Redazione del sito: ad entrambi i nostri sinceri ringraziamenti per avercelo concesso.

 

 

Nota: purtroppo il blog non è più visitabile!

 

"Splinder", la piattaforma informatico-telematica per blog su cui è basato - creata dalla Tipic Inc e fruibile in Italiano dal 2001 - viene disattivata il 31-01-2012.

 

La Redazione non è a conoscenza se ne siano comunque salvi i ricchi ed apprezzati contenuti che in due soli anni risultano oggetto di oltre 50mila visite.